New York

Metaphysics of the Urban Landscape

Prezzo: 38,00

Specifiche

English
Hardback
32 x 36 cm
96 pagine
Edizione I 2014
ISBN: 9788895218694
Prezzo di copertina 38.00 Euro

Descrizione






La singolarità del lavoro di Gabriele Croppi sta nel fatto che riesce a raggiungere una forma spoglia e fortemente evocativa calando figure solitarie in alcune delle zone più frequentate e caotiche della città.
Croppi stesso sembra percepire la debolezza del mondo oggettivo e la risonanza interiore che i toni scuri e il vuoto sono in grado di raggiungere. Il colore nero, piuttosto dominante in questa serie dedicata a New York City, lungi dall’essere un mero elemento stilistico, agisce come un processo drammatico. La visione di queste immagini ci obbliga a soffermarci con ostinazione sui particolari delle stesse, generando un effetto straniante ottenuto nella convinzione – sottolineata dall’artista stesso – che “nella fotografia la dimensione metafisica
sia rafforzata da un linguaggio estremamente realistico o addirittura iperrealistico”.
Vincitore per tre anni di seguito del prestigioso premio IPA International Photography Awards nelle categorie: Architecture-Buildings e People – Lifestyle.



Gabriele Croppi’s work stands out for its stark form and composition, juxtaposing solitary figures in some of the busiest and most chaotic areas of the city. Croppi seems to perceive the weakness of the objective world and the interior resonance that his dark tones and emptiness are capable of obtaining. The color black, so very dominant in this series, far from being a mere stylistic element, acts as a dramatic process. An estrangement is carried out by an obstinate focusing on all the particulars of the image, with the conviction that in photography the metaphysical dimension is strengthened by an extremely realistic or even a hyper-realistic language.