Firenze

Segreti e storie curiose - The ultimate guide with untold stories and secrets of florence

Prezzo: 22,00

Specifiche

I Edizione Aprile 2018
ISBN 978-88-99180-64-5
240 Pagine - 14,5x22,5cm
Bilingual Italiano - English
Flex Cover con alette
Genere: Travel, Guida Turistica

Descrizione

Paolo Uccello, Michelangelo, Brunelleschi, Donatello, Botticelli, Leonardo, Beato Angelico, Cellini, Giotto, Masaccio... questa è Firenze.
Una Firenze ed una fiorentinità che le immagini e gli aneddoti raccontati in questo libro rendono vicina a chiunque...

Quattro colori, verde rosso azzurro bianco, per quattro quartieri. Un simbolo, il Giglio, rosso. Il viola - di antica memoria - per chi ha fede calcistica. Il giaggiolo, nella sua varietà di Iris Fiorentina, delicatamente bianco. E poi, le striature del Serpentino di Prato, verdi. E ancora, Rosso Fiorentino, famoso per la sua tonalità di rosso, e i Della Robbia, facilmente riconoscibili con le loro coloratissime terracotte dominate dallo splendido azzurro. Sembra strano ma nella città del Rinascimento, ove regna il rigoroso grigio della pietra serena, i colori sono molto importanti. Non siete convinti? Provate ad isolare i colori della Venere del Botticelli, la loro vividezza vi sorprenderà...

Autori:
Massimo Borchi
Fiorentino, nell’anima prima di tutto. Nato nel 1962, professionista dal 1987, nel 1991 fonda l’agenzia fotografica Atlantide Phototravel. Ultimamente passa il suo tempo a fotografare megalopoli in giro per il mondo, per poi rientrare sempre nel suo “nido”. Allo smog e all’architettura contemporanea alterna la simmetria rinascimentale della pietra serena. Alle metropolitane dalla pianta complicatissima la tranquilla tramvia fiorentina.

Vittoria Brancato
È nata a Firenze nel 1990. Si è laureata in Lettere moderne all’Università di Siena, dove ora svolge un dottorato di ricerca in Filologia romanza e studia la poesia italiana del Duecento. Accantonato Guittone d’Arezzo, la sua seconda personalità somatizza i risultati calcistici della Fiorentina, di cui qualche volta si diverte a parlare in radio. Ha collaborato con l’emittente radiofonica CONTRORADIO di Firenze.


****

Paolo Uccello, Michelangelo, Brunelleschi, Donatello, Botticelli, Leonardo, Fra Angelico, Cellini, Giotto, Masaccio... this is Florence.
The images and anecdotes recounted in this book bring Florence and its spirit close to everyone.

Four colors: green, red, blue and white, for the four quarters of Florence. A symbol, the Lily, red. Viola – of ancient memory – for the socer faith of the city. Il flag iris, var. Iris florentina, delicately white. And then the green striations of Prato serpentine. And again, Rosso Fiorentino, famous for his shades of red, and the works of the Della Robbia family, easily recognized with their colorful terracottas with their splendid blue glaze. It may seem strange but in the Renaissance city, dominated by the rigorous gray of pietra serena, colors are important. You’re not convinced? Try isolating
the colors in Botticelli’s Venus: their vividness will surprise you...

About the Authors:
Massimo Borchi
A Florentine, in his soul first of all. Born in 1962, a professional since 1987, in 1991 he founded the photo agency Atlantide Phototravel. Recently he spends his time photographing megalopolises around the world, returning regularly to his nest. He alternates smog and contemporary architecture with the Renaissance symmetry of pietra serena, the complicated plans of subway lines with his peaceful Florentine streetcar.

Vittoria Brancato
Born in Florence in 1990, she graduated in Modern Literature from the University of Siena, where she is now completing a PhD in Romance Philology and studying Italian poetry of the thirteenth century. When not reading Guittone d’Arezzo, her second personality somaticizes the results of Fiorentina’s soccer games, which she sometimes enjoys talking about on the radio. She has collaborated with CONTRORADIO station in Florence.